aiuto

chi siamo
link
  IL CORSO



Allegato 1

GLI INTINERARI FORMATIVI
AREA PERSONALE DELLA SCUOLA

Clicca qui per salvare il documento in rtf

 

1. Gli itinerari formativi per l'area personale della scuola
Ogni docente è chiamato a definire il proprio itinerario formativo specifico (legato pertanto alla propria situazione reale) scegliendo una delle due proposte di formazione sotto elencate

Itinerario formativo 1 Itinerario formativo 2
educazione interculturale come sfondo integratore del Piano dell'Offerta Formativa i curricoli formativi in chiave interculturale

In questa sezione vengono definiti per tutti gli obiettivi generali o d'area, le competenze generali e le competenze specifiche.
La presentazione analitica dei percorsi permette di correlare obiettivi, competenze e conoscenze ai contenuti specifici proposti.

2. Obiettivi generali o d'area
1. Acquisire la consapevolezza che l'educazione interculturale costituisce la "normalità" della educazione e dell'interazione nelle società multiculturali
2. Educare nella differenza come progetto di educazione alla convivenza democratica ed alla cittadinanza attiva
3. Conoscere le principali problematiche educative poste dalla presenza di alunni
4. Elaborare un piano dell'offerta formativa il cui sfondo integratore sia costituito dalla dimensione interculturale
5. Acquisire competenze generali e specifiche in ordine alla progettazione, realizzazione, valutazione di percorsi curricolari di matrice interculturale

3. Competenze generali
1. Acquisizione di capacità di lettura dei bisogni formativi del contesto socioculturale in cui la scuola è inserita
2. Utilizzare la normativa come risorsa
3. Utilizzare la riflessione teorica come momento di valutazione critica delle pratiche educative e socio-educative
4. Riconoscere e valorizzare le differenze entro il progetto educativo
5. Operare per connettere l'interdisciplinarietà e la logica interculturale
6. Utilizzare la pluralità di linguaggi come approccio interculturale
7. Valutare gli strumenti ed i sussidi in ottica interdisciplinare



4. Competenze specifiche
A. Itinerario formativo 1: educazione interculturale come sfondo integratore del Piano dell'Offerta Formativa

1. Progettare il POF a partire dall'educazione interculturale come suo sfondo integratore entro gli scenari delle società multiculturali
2. Saper interpretare un progetto educativo identificando l'ottica al quale si ispira ed individuandone i tratti epistemologici caratterizzanti
3. Utilizzare le 13 dimensioni dell'educazione interculturale come fonte progettuale e direzione di senso nella costruzione Del POF e dei progetti educativi connessi
4. Individuare le risorse umane, esperienziali ed organizzative esistenti sul territorio con cui rapportarsi nella definizione del POF
5. Delineare il processo di realizzazione del POF e identificare le modalità di valutazione del POF progettato
6. indicare le modalità di restituzione al territorio del percorso formativo realizzato in ambito scolastico

B. Itinerario formativo 2: i curricoli in chiave interculturale

1. Definire il POF a cui si fa riferimento e da cui trae origine la proposta curricolare che si intende proporre
2. Conoscere le diverse opzioni e valenze interculturali presenti attualmente nei curricoli
3. Saper utilizzare la pluralità di linguaggi come approccio interdisciplinare
4. Conoscere i più significativi strumenti e sussidi atti ad approntare un curricolo interdisciplinare in chiave interculturale
5. Costruire un curricolo ad orizzonte interculturale per l'area disciplinare prescelta (discipline implicate, modalità di relazione interdisciplinare, finalità, competenze, contenuti, mezzi, materiali, strumenti, ecc…)
6. Indicare le modalità realizzative (analisi del processo) e di valutazione del curricolo proposto

5. Contenuti
La proposta di elementi di contenuto è ritrovabile entro la presentazione analitica dei percorsi formativi (Allegato 2)

GLI INTINERARI FORMATIVI
AREA OPERATORI SOCIO-EDUCATIVI E CULTURALI

Obiettivi generali o d'area
1. Acquisizione di capacità di lettura dei bisogni formativi del contesto socioculturale in cui la scuola è inserita
2. Utilizzare la normativa come risorsa
3. Utilizzare la riflessione teorica come momento di valutazione critica delle prassi socio-educative e culturali
4. Utilizzare i concetti acquisiti mediante il corso di formazione per progettare-realizzare percorsi di interazione con le scuole dell'autonomia che prevedano come sfondo integratore l'educazione interculturale

Competenze generali
1. Acquisire consapevolezza a riguardo dei processi di interazione sociale nelle società multiculturali e plurali
2. conoscere le dinamiche connesse ai processi migratori, con particolare attenzione all'ambito culturale e sociale
3. Acquisire strumenti per leggere i diversi bisogni formativi e culturali presenti sul territorio
4. Sviluppare le competenze necessarie per l'analisi dei bisogni e la formulazione di soluzioni innovative
5. Individuare, analizzare ed interpretare fenomeni interculturali
6. Riconoscere ed analizzare l'influenza delle dinamiche interculturali nei processi di inserimento sociale
7. Riconoscere i propri filtri e pregiudizi nei confronti delle differenti alterità
8. Elaborare ipotesi di intervento e progetti finalizzati alla conoscenza ed al rispetto reciproco

Competenze specifiche
1. Conoscere le diverse opzioni e valenze dell'interazione tra culture differenti presenti nella società italiana
2. Conoscere ed utilizzare a fini progettuali le esperienze elaborate dalle scuole italiane in ambito interculturale
3. Progettare percorsi specifici ed azioni positive in ordine a: accoglienza, accompagnamento, interazione culturale, creazione di spazi di incontro, consolidamento delle culture di origine degli studenti stranieri
4. Conoscere le problematiche riferite alla figura del mediatore linguistico - culturale
5. Conoscere ed utilizzare gli elementi ed i processi necessari ad una corretta relazione con le scuole dell'autonomia in ordine alla progettazione interculturale
6. Conoscere le problematiche riferite ad una corretta presentazione delle culture altre entro un progetto di educazione alla cittadinanza planetaria.

Contenuti
La proposta di elementi di contenuto è ritrovabile entro la presentazione analitica dei percorsi formativi (Allegato 3)

aiuto  chi siamo   link  
RaiEduLab