aiuto

chi siamo
link
  NODI



10. Abitare l'emergenza

Introduzione
Approfondimenti
Normative
Progetti

Introduzione

La società multiculturale vive spesso momenti drammatici sia a livello globale che locale.
L'impegno della scuola avviene, a questo riguardo, non solo in virtù di una autonoma ed organica considerazione pedagogica dei bisogni formativi e dei valori connessi, ma anche in negativo, in virtù delle emergenze del nostro tempo. Esse sono: le antiche e nuove povertà, il sottosviluppo, l'indebitamento, la disoccupazione, il razzismo, la criminalità, la droga, l'Aids, l'inquinamento, la violenza, la guerra, l'indifferenza, le catastrofi naturali e quelle di tipo ecologico... in un contesto di mondializzazione dei processi di conoscenza, di comunicazione, di produzione e consumo, in assenza di diffusi atteggiamenti di responsabilità e di capacità proporzionate al bisogno.
Vi sono poi emergenze più vicine, che toccano direttamente il quotidiano della scuola: nuove e vecchie povertà, grandi flussi migratori che costituiscono vere e proprie emergenze umanitarie, ...
Abitare l'emergenza in chiave interculturale implica, da parte della scuola, una intenzionale attenzione sia ai grandi mutamenti che avvengono a livello mondiale sia alle problematiche che giorno per giorno toccano il vissuto delle classi, degli studenti, dei docenti.
E' necessario elaborare precisi protocolli di intervento capaci di ridurre l'impatto delle emergenze a livello locale. E' necessario inoltre, in un'ottica interculturale, instaurare nelle scuole un clima che contribuisca al successo dell'educazione alla comprensione internazionale, perchè le scuole diventino luoghi privilegiati in cui l'interazione fra le differenze costituisca testimonianza di rispetto dei diritti umani e pratica della democrazia.

Torna su

Approfondimenti

Walter De Liva - Apprendere con il mediatore linguistico nelle scuole della Provincia di Udine
Graziella Favaro - L’italiano per dire e per studiare: alunni stranieri e insegnanti alle prese con la L2

Torna su

Normative

Circolare 26 luglio 1990, n. 205
La scuola dell'obbligo e gli alunni stranieri. L'educazione interculturale

Circolare 2 marzo 1994, n.73
Proposte e iniziative per l'educazione interculturale

LEGGE 6 MARZO 1998, n. 40

DPR 394/1999

TAVOLO PUGLIA

 

Torna su

Progetti

Le situazioni di emergenza
Centri territoriali, educazione degli adulti, centri interculturali
Italiano come lingua 2 (alfabetizzazione e progetti specifici per le diverse lingue di provenienza)
Accoglienza, integrazione e relazioni interpersonali
I mediatori linguistico-culturali
Orientamento e recupero

Torna su


aiuto  chi siamo   link  
RaiEduLab