aiuto

chi siamo
link
  SINTESI


Educazione alla solidarietà e allo sviluppo

In questa sezione appaiono alcuni dei progetti presenti nel cd rom Educazione interculturale,
realizzato dal Ministero della pubblica istruzione e distribuito a tutte le scuole.
Di ciascun progetto è possibile scaricare in formato RTF (Rich Text Format, leggibile
da qualsiasi programma di videoscrittura) un riassunto più dettagliato o "espansione".

Scuola Elementare e materna

 

Direzione didattica 3° circolo "A. Diaz" lecce

CAP 73100
Via S. Stampacchia, 59
Fax. 0832 306011
e-mail:
lediaz@tin.it
sito internet:
http://members.xoom.it/diaz2/

espansione: apri/salva file in formato RTF

Il progetto "Laboratorio musicale multietnico" si colloca nell’ambito del progetto provinciale per la prevenzione del Disagio e la Promozione del Successo Formativo. Nella scuola sono presenti alunni provenienti dal Senegal, dal Marocco, dall’ Sri-lanka, dall’Albania alcuni dei quali vivono con i propri familiari ed altri in famiglie allargate o costituite da amici. Da tempo, inoltre, è presente sul territorio la comunità Rom, ospite di un campo sosta fortemente decentrato rispetto alla città.

Il progetto si pone le seguenti finalità:

  • interazione con l’altro
  • rispetto della propria unicità ed identità
  • valorizzazione delle differenze
  • superamento della tendenza all’omologazione culturale.

Proposti da enti e associazioni

I.C.S (ISTITUTO COOPERAZIONE E SVILUPPO)
ALESSANDRIA

Piazza Basile
CAP 15100
Tel. 0131 232640
Fax 0131 235497

espansione: apri/salva file in formato RTF

L’ICS è un consorzio di Enti Locali, costituito secondo la L. n° 49/1987, cui partecipano la Provincia di Alessandria e i Comuni di Alessandria, Castelnuovo Scrivia, Novi Ligure, Ovada e Valenza Po. L’Istituto promuove iniziative di cooperazione internazionale e di educazione interculturale. Presso l’ICS è istituito il servizio denominato "Sportello per l’accoglienza e l’inserimento degli alunni stranieri", rivolto al personale della scuola, agli operatori dei servizi territoriali e ai genitori. Lo sportello fornisce consulenza su tutte le problematiche concernenti l’integrazione degli alunni stranieri.
L’Istituto ha, inoltre , avviato con alcune scuole del territorio vari progetti di educazione interculturale, e corsi di alfabetizzazione per adulti:

  • la Direzione didattica del VII Circolo sta svolgendo un progetto "Per una scuola dell’accoglienza, nessuno escluso" che prevede laboratori linguistici per l’insegnamento dell’italiano come L2 e un corso di alfabetizzazione per adulti;
  • la scuola elementare "Carducci" di Valenza ha realizzato un progetto per l’insegnamento dell’italiano come L2;
  • la scuola media statale "F.M. Baxilio" di Castelnuovo Scrivia sta attuando un progetto "Culture a confronto" per l’inserimento di extracomunitari che deve essere inteso come momento di arricchimento del percorso educativo e didattico.

MANITESE - CRES
MILANO

Piazza Gambara, 7/9
CAP. 20146
Tel. 02 4075165
Fax 02 4046890
Posta elettronica:
Sito Internet:

espansione: apri/salva file in formato RTF

E’ un’Organizzazione non Governativa di cooperazione allo sviluppo-ONLUS, opera dal 1964 a livello nazionale e internazionale per favorire l’instaurazione di nuovi rapporti tra i popoli, fondati sulla giustizia, la solidarietà, il rispetto delle diverse entità culturali. Realizza progetti di solidarietà nel Sud del Mondo e svolge una costante opera di informazione, di educazione allo sviluppo e di pressione politica. Le attività in ambito scolastico, finalizzate all’educazione allo sviluppo, ai diritti, all’interculturalità, all’ambiente, sono curate dal CRES (Centro Ricerca Educazione allo Sviluppo), un’Associazione professionale di insegnanti dei diversi ordini di scuola e di esperti in scienze dell’educazione, attraverso iniziative di aggiornamento e pubblicazioni a supporto del lavoro degli insegnanti.

CIDIS ( CENTRO INFORMAZIONE, DOCUMENTAZIONE E INIZIATIVA PER LO SVILUPPO)
PERUGIA

Via della Viola, 1
CAP. 06122
tel. 075 5720895 - 5735673

espansione: apri/salva file in formato RTF

Associazione senza scopo di lucro, costituita nel 1987, già attiva dal 1985 nel campo della cooperazione internazionale e dell’educazione interculturale. Riconosciuta dal Ministero degli Affari Esteri come idonea a gestire interventi nei Paesi del Sud del mondo. Collabora ad iniziative e progetti della Commissione dell’Unione Europea e realizza attività, per conto e in collaborazione, con numerose amministrazioni locali.
Il CIDIS persegue una duplice finalità: far conoscere e mantenere vivo l’impegno del Nord del mondo verso i Paesi del Sud e far conoscere la complessità delle questioni di una società occidentale ormai strutturalmente multietnica. Si è fatto promotore di iniziative di informazione e sensibilizzazione per la promozione di una nuova cultura che contribuisca ad affermare il principio dello sviluppo umano allo scopo di rendere, soprattutto i giovani, più consapevoli della complessità dei problemi del mondo attuale.
Presso il Centro di documentazione CIDIS "Pagine aperte" possono essere reperiti sull’argomento diversi volumi, dispense, guide, video.
Il Centro ISI - SCUOLA ha sede presso il CIDIS di Perugia e intende fornire informazioni e servizio di consulenza alle famiglie immigrate per un orientamento sul sistema scolastico italiano, per un aiuto ad affrontare difficoltà comunicativo-linguistiche, per la salvaguardia della cultura di origine nell’iter formativo dei figli. A questo scopo il Centro mette a disposizione delle famiglie esperti e mediatori culturali. Si organizza con laboratori permanenti per il sostegno scolastico dei bambini immigrati, con laboratori di lingua e cultura di origine e con attività ludiche e di creatività.

ASAL O.N.G. PER LO SVILUPPO
ROMA

Via Tacito, 10
CAP. 00193
Tel. 06 3235388 - 3235372
Fax 06 3235389

espansione: apri/salva file in formato RTF

L’ASAL (Associazione Studi America Latina) opera da oltre un ventennio nel settore della cooperazione per lo sviluppo e della solidarietà internazionale. Nel corso degli anni è andata specializzandosi in iniziative di Educazione allo Sviluppo e didattica Interculturale, lavorando soprattutto nel settore della pubblicazione e della diffusione di materiali, dell’aggiornamento degli insegnanti, dellla formazione e delll’informazione.
Rilevante importanza rivestono gli strumenti didattici relativi all’insegnamento della geografia in un’ottica dell’interdipendenza, in particolare i materiali basati sulla carta del mondo dello sviluppo storico tedesco Arno Peters. Il gruppo degli insegnanti svolge un servizio per la diffusione, nelle scuole di ogni ordine e grado, dei temi e delle problematiche della pace, dell’interculturalità, dell’ambiente, dell’equa distribuzione delle risorse, della salute, dei rapporti Nord Sud.
L’obiettivo generale è quello di favorire l’integrazione fra diversi soggetti e culture favorendo, anche concretamente, l’inserimento degli alunni stranieri, avendo acquisito la diversità come valore.
Per il corrente anno (1998/99) sta realizzando sei corsi di aggiornamento (Roma, Ostia e Livorno), laboratori didattici nelle scuole dell’obbligo (Roma e Viterbo), formazione per i genitori e laboratori didattici nell’ambito di un progetto di educazione Interculturale della Regione Lazio, presso la scuola elementare Chico Mendes.
L’ASAL organizza e gestisce un centro accoglienza per immigrati "Armadillo" in cui funzionano un asilo multietnico e un doposcuola per ragazzi della scuola dell’obbligo.

 

aiuto  chi siamo   link  
RaiEduLab