indietro    avanti 
società comunicazione filosofia e storia letteratura e arti scienze


testi a cura di Daniele Gambarara e Domenico Lamedica

LEGENDA

INQUINAMENTO
 

sostantivo
maschile

LA CITAZIONE 

"15 chilometri in meno di spiagge vietate per inquinamento."

Ministero italiano della Sanità

IL FILM

"INDAGINE SU UN CITTADINO AL DI SOPRA..."  

Elio Petri

(1970)

La parola inquinamento proviene dal verbo latino inquinare, che significava sporcare, rendere sudicio.

Inquinamento è il fenomeno per cui si danneggia l’ambiente con l’introduzione di sostanze estranee e dannose.

La colpa dell’inquinamento si dà di solito alle industrie; infatti, spesso gli elementi inquinanti sono sottoprodotto di attività industriali che creano oggetti sottraendo materie prime ed energia all’ambiente.

Ma l’inquinamento può essere dovuto anche a comportamenti sociali e individuali in conflitto con le necessità dell’ecosistema come la distruzione sistematica di piante e animali, l’eccessiva concentrazione di popolazione, il traffico, il rumore, la produzione e l’abbandono di rifiuti solidi non biodegradabili.

E non è detto che siano inquinate soltanto le zone ad alta densità abitativa e industriale, ma anche le campagne a causa dell’introduzione indiscriminata di pesticidi e fertilizzanti nelle coltivazioni.

Spesso i paesi più poveri, quelli del terzo mondo, sono i più inquinati. Infatti le tecnologie industriali inquinanti o nocive, bandite dai paesi più evoluti, sono trasferite dove esiste una minore vigilanza.

Per quanto possa sembrare strano, l’inquinamento può essere causato anche da fattori naturali come la presenza eccessiva di una specie animale o un incendio.

I pericoli dell’inquinamento non sono solamente quelli visibili: ne esistono anche di nascosti, che si rivelano solo in laboratorio.

Molte sostanze inquinanti, infatti, hanno la capacità di passare dall’ambiente alle piante e, da lì, negli animali e nell’uomo.

Queste sostanze possono causare malattie e anche, nel caso di inquinamento prodotto dall’atomo, mutazioni genetiche.

E’ inquinante qualunque comportamento che violi l’equilibrio che permette all’ambiente di neutralizzare le sostanze nocive normalizzando gli eccessi.

L’inquinamento è un problema globale, dell’intero pianeta. Infatti gli agenti inquinanti entrano nell’ecosistema planetario e si diffondono attraverso l’atmosfera, le correnti marine o l’esportazione dei prodotti danneggiati da un capo all’altro della terra.

Lo studio e la soluzione del problema inquinamento coinvolgono un gran numero di scienze e tecnologie, dalla fisica alla biologia e alla chimica, dalla meteorologia alla sociologia fino all’economia.

La parola inquinamento non si usa soltanto con riferimento all’ambiente naturale; parliamo infatti anche di inquinamento morale, riferendoci a mentalità, stili di pensiero e scala di valori.

In questo senso il termine inquinamento indica un malcostume sociale che rinvia a cattivi modelli comportamentali.

Nel gergo della cronaca e in quello giudiziario si parla invece di inquinamento delle prove quando chi ha commesso un reato si comporta in modo da distruggere o alterare i riscontri oggettivi che dimostrano la sua colpevolezza.

LEGENDA

verdemedio.jpg (646 byte) inquinare
sporcare

fenomeno per cui si danneggia l'ambiente

industria
elemento
materia
energia
ambiente

conflitto
paese
tecnologia
laboratorio

animale
uomo
malattia
atomo

 

 

 

 

 

 

 

 

verdescuro.jpg (646 bytes)

 

 

 

 

 













verdechiaro.jpg (646 bytes)

verdescuro.jpg (646 byte) agenti inquinanti

 

 



terra
fisica
economia

inquinamento morale

pensiero
valore
senso
malcostume sociale

inquinamento delle prove