indietro      avanti   

società

comunicazione

filosofia e storia

letteratura e arti

scienze

 

 

testi a cura di Ignazio Baldelli e Ugo Vignuzzi

LEGENDA

DOVERE

sostantivo maschile

LA CITAZIONE

"Se adempiamo i nostri doveri, non dovremo andare lontano a cercare i diritti."

Gandhi

IL FILM

"ROMA CITTA’ APERTA"

Roberto Rossellini 

(1945)

L’italiano dovere - usato sia come sostantivo che come verbo - deriva dall’infinito dal verbo latino debere, composto da de che sta per da e habere cioè avere, con il valore complessivo di avere, ottenere da qualcuno qualcosa che si dovrà restituire.

Il significato primario di dovere è quello di ciò che si deve fare, vale a dire che si ha l’obbligo di fare o che le circostanze impongono di fare, e questo è il senso del verbo dovere in modi di dire come comportarsi come si deve, cioè come ci si aspetta da noi.

Più precisamente il temine dovere - spesso usato al plurale - indica il complesso dei compiti e degli obblighi inerenti ad una determinata condizione, cioè i doveri del proprio stato.

Nelle società moderne e democratiche, come la nostra Repubblica, l’accento viene posto sui doveri civici, che sono alla base della convivenza civile, e rappresentano il necessario presupposto perché giustizia e legge possano affermarsi ed essere rispettate.

Senza giungere a praticare una vera e propria religione del dovere, è di importanza fondamentale che ciascuno di noi assolva i propri doveri, a volte richiamando al dovere chi vi si vuole sottrarre.

Va ricordato che non si hanno diritti senza corrispondenti doveri: la nostra Costituzione dedica tutta la sua prima parte ai diritti e i doveri dei cittadini.

L’adempimento del proprio dovere richiede spesso abnegazione e può giungere anche al sacrificio di se stessi.

Un esempio e un modello in questo senso è il carabiniere Salvo D’Acquisto, che, durante l’occupazione tedesca, pur innocente, si fece fucilare per salvare 22 ostaggi civili condannati a morte per un atto di rappresaglia.

In questo gesto eroico possiamo individuare anche altri aspetti del concetto di dovere, come quello specifico del dovere militare, tipico dell’Arma dei Carabinieri ma che la Costituzione impone a ciascuno di noi quando sancisce che la difesa della Patria è dovere di ogni cittadino.

Nel sacrificio di Salvo D’Acquisto è poi rappresentato in modo esemplare il valore più alto della parola dovere, cioè quello di legge morale, etica che guida le scelte più nobili dell’individuo.

E’ una concezione del dovere che pone le sue basi nel profondo di ciascuno di noi e si deve realizzare poi nei riguardi del prossimo, attraverso la lealtà e la correttezza.

In questa accezione del termine, il dovere non è solamente il riconoscimento e il rispetto dei diritti altrui, ma anche apertura solidale verso i nostri simili, unica vera salvaguardia dei nostri diritti, e quindi di una effettiva libertà per tutte le persone che costituiscono una collettività.

Tra i modi di dire in cui è presente la parola, troviamo ad esempio agire più del dovere, del dovuto o di ciò che è debito.

Una richiesta ufficiale va indirizzata a chi di dovere, ovvero a chi ne ha competenza, e si dice che un lavoro va realizzato a dovere, o come è doveroso.

LEGENDA

llll lll llllllllllllll
lll debere
de
da +habere
=avere
=ottenere da qualcuno qualcosa che si dovrà restituire
lll ciò che si deve fare
lllll senso
ll comportarsi come si deve
llllll complesso dei compiti e degli obblighi
lll doveri del proprio stato
lll repubblica
lll doveri civici
lll giustizia
legge
lll religione del dovere
assolvere i propri doveri
richiamare al dovere
lll diritto
costituzione
ll diritti e doveri dei cittadini
adempimento del dovere
dovere militare
lll lll llllllllllllllll
lll prossimo
libertà
llll lll llllllllllllllll
lll chi di dovere
lll lavoro
lll a dovere
è doveroso