indietro    avanti
società comunicazione filosofia e storia letteratura e arti scienze


testi a cura di Daniele Gambarara e Domenico Lamedica

LEGENDA

INFORMATICA
 

Sostantivo
fennimile

LA CITAZIONE 

"Errare è umano ma per incasinare veramente tutto ci vuole un computer."

dalle Leggi di Murphy

IL FILM

"WARGAMES-GIOCHI DI GUERRA"  

John Badham

(1983)

Informatica appartiene ad una grande famiglia di parole che derivano dal verbo latino informare, che significa dare forma, modellare.

Nel secondo secolo dopo Cristo informare entra nel lessico della teologia e designa i fatti oggettivi che danno forma alle idee, cioè le informazioni. Con tale significato entra in italiano alla fine del Trecento.

Informatica è una parola recente; è stata inventata in Francia nel 1962 come contrazione di information automatique.

Informatique significa scienza e tecnica dell'elaborazione dei dati e del trattamento automatico dell'informazione. In italiano la parola è presente dal 1968.

L'informatica considera informazione qualsiasi notizia adatta ad essere espressa in dati, cioè elementi accertati e verificabili dotati di un significato e rappresentabili in forma numerica.

Infatti l'informatica si occupa di digitalizzare i dati, trasformandoli in codice matematico binario sui cui si possono condurre elaborazioni, cioè operazioni aritmetiche e logiche che producono risultati significativi.

La macchina che fa automaticamente queste elaborazioni è il calcolatore elettronico.

Non bisogna tuttavia confondere l'informatica con la tecnologia di costruzione del calcolatore. Infatti, l'informatica è una scienza che usa concetti della ricerca matematica e logica per elaborare dati.

Compito dell'ingegneria elettronica è invece quello di sviluppare macchine in grado di fare automaticamente e velocemente le operazioni logiche progettate dall'informatica. Il calcolatore, infatti, è una macchina costituita da due tipi di componenti, quelli fisici, in inglese hardware, e quelli logici, in inglese software.

L'hardware è l'insieme dei componenti meccanici, elettrici, magnetici, elettronici che costituiscono il calcolatore, come la tastiera, il disco rigido o hard disk, la stampante.

Il software è un insieme di istruzioni che consentono l'elaborazione dei dati all'interno di un sistema.

Esistono due tipi di software: quello applicativo, che chiamiamo comunemente 'programma', e quello residente che è sempre nella memoria del calcolatore e permette di trasferire le istruzioni del software applicativo all'hardware.

Quando, ad esempio, chiediamo al nostro programma di scrittura di salvare un testo, il comando 'salva' passa dal software applicativo con cui stiamo lavorando al software residente.

L'informatica ha rivoluzionato la nostra vita quotidiana. Come l'automobile ha reso possibile la mobilità individuale, il libero accesso allo spazio fisico, così l'informatica ha reso possibile l'accesso individuale allo spazio dell'informazione e della comunicazione.

Non esiste campo dell'attività umana in cui l'applicazione delle scoperte dell'informatica non abbia prodotto modifiche. Infatti, l'uso del calcolatore è uscito dai campi tradizionali del calcolo scientifico per entrare in tutte le aree della produzione industriale, dalla medicina, all'editoria.

Molti i percorsi aperti dall'informatica e dalle sue applicazioni in quest'ultima parte del secolo in quello che potremmo rappresentare simbolicamente come una sorta di viaggio nella conoscenza reso possibile dalle nuove tecnologie.

Dall'applicazione dell'informatica alle telecomunicazioni è nata, ad esempio, la telematica che ha trasformato il modo di comunicare permettendo di collegare in rete calcolatori e consentendo lo scambio immediato dei dati.

Oggi, grazie ai sistemi in rete si possono trasmettere in tempo reale documenti complessi, immagini, voci senza limiti di tempo e spazio. L'informatica non interviene soltanto sulla realtà, ma è capace di ricrearla artificialmente.

La potenza raggiunta dai moderni elaboratori permette infatti di dare vita a immagini tridimensionali e di simulare intere situazioni in modo realistico, creando realtà virtuali.


LEGENDA

verdemedio.jpg (646 byte) informare
=dare forma
=modellare

 

forma
idea

information automatique
informatique

 

verdescuro.jpg (646 byte) scienza e tecnica dell’elaborazione dei dati e del trattamento automatico dell’informazione

 

informazione
elemento
significato

macchina
tecnologia
ricerca

fare
vita
spazio
scoperta
medicina
editoria

viaggio
telematica
comunicare
realtà
virtuale