indietro  avanti  
società comunicazione filosofia e storia letteratura e arti scienze


testi a cura di Daniele Gambarara e Domenico Lamedica

LEGENDA

VITA
 

sostantivo
femminile

LA CITAZIONE 

"La vita passa comunque, anche solo limitandosi a vivere."

Banana Yoshimoto

IL FILM

"IL SEME DELL’UOMO"  

Marco Ferreri

(1969)

La parola vita proviene dalla parola latina vita ed è collegata al verbo vivere.

Vita è un termine antico che è alla base di una famiglia di parole latine e italiane accomunate dallo stesso senso di energia vitale.

Con vita ci si riferisce anzitutto all’essere nati e viventi, in opposizione all’esistere non biologico o all’essere morti; e in secondo luogo all’insieme delle proprietà specifiche della materia vivente, che sono la nutrizione - per mezzo della quale si trasformano i principi nutritivi in energia - la respirazione, con cui l’ossigeno prelevato dall’ambiente circostante viene introdotto nei tessuti e la riproduzione, la capacità di generare altri esseri della stessa specie o razza.

Queste caratteristiche sono proprie di tutti gli organismi viventi: dai più semplici, composti da una sola cellula, a quelli più complessi come gli animali e l’uomo.

Perché ci sia vita, è indispensabile la presenza di un ambiente che contenga due elementi fondamentali, l’acqua e l’ossigeno.

La scienza che studia i processi vitali è la biologia, articolata in diversi settori, tra cui la genetica, la disciplina che si occupa dell’eredità biologica.

Accanto al significato più comune di vita si trovano numerosi altri valori: vita può indicare anche la sopravvivenza - ad esempio in frasi quali tenere alla vita o vendere cara la vita, e si può chiamare vita anche la storia personale di qualcuno, il vissuto individuale.

A quest’ultima accezione si connette l’uso del termine come sinonimo di biografia, il racconto della vita di personaggi illustri che rende pubblica anche la loro vita privata.

Il concetto di vita si identifica spesso con quello di durata nel tempo, in espressioni come conoscere qualcuno da una vita, e anche con l’idea di resistenza all’uso: riferendosi ad oggetti si può dire che durano una vita.

Lo stesso valore si ritrova in concetti come quello di vita media, proprio della statistica, o di ciclo di vita, un modo di dire di origine industriale che indica la durata utile di un prodotto o di un elemento.

Un’altra accezione del termine molto diffusa nel linguaggio quotidiano è quella che fa riferimento allo stile, al modo di vita, e che si ritrova in espressioni comuni come darsi alla bella vita.

Di una persona energica e attiva si può dire che è piena di vita, mentre la locuzione passare a miglior vita - cioè morire - coglie la contrapposizione tra la vita terrena o mortale e quella eterna o immortale.

Alla vita eterna aspira chi conduce una vita retta, esemplare o addirittura santa.

Tra le espressioni che contengono questa parola di così ampio utilizzo, si trova, infine, venire alla vita cioè nascere.

LEGENDA



nn  xcv etimo,vita, ae

vivere

n senso

nn energia vitale
essere nati e viventivvessere nati e viventivv

















nn materia
energia
razza
cellula
animale
uomo
ambiente
elemento
acqua
genetica
valore

sopravvivenza


 

vendere cara la vita




storia

tenere alla vita
vendere cara la vita












n vissuto individuale
biografia


racconto




vita privata



durata del tempo


conoscere qulacuno da una vita



idea


nn resistenza all'uso




durare una vita
vita media
ciclo di vita


nnn

durata

nnn modo di vita
darsi alla bella vita
pieno di vita
passare a miglior vita
vita terrena o mortale
vita eterna o immortale
vita retta
vita esemplare
vita santa
venire alla vita