Home Torna alle puntate Oggetti Protagonisti Informazioni sui links Ricerca
PUNTATE
OGGETTI
PROTAGONISTI
INFORMAZIONI
RICERCA

2

I MOVIMENTI ARTS AND CRAFTS IN EUROPA
OSPITE : FILIPPO ALISON


SEDIA HILL HOUSE 1
DALLA SECONDA METÀ DELL'OTTOCENTO SI APRE IN EUROPA UN INTENSO DIBATTITO CULTURALE SUI CAMBIAMENTI DETERMINATI NELL'AMBIENTE UMANO DALL'ENORME ESPANSIONE DEI SISTEMA DI PRODUZIONE INDUSTRIALE. IL PRIMO SOSTENITORE DELTA NECESSITÀ DI UNA NUOVA VISIONE PROGETTUALE È NELL'INGHILTERRA VITTORIANA L'ARTISTA E TEORICO WILLIAM MORRIS, CHE NEL MOVIMENTO ARTS AND CRAFTS (ARTI E MESTIERI) TENTA LA MEDIAZIONE TRA PRODUZIONE INDUSTRIALE E ARTIGIANATO. PER MORRIS, È POSSIBILE OTTENERE UNA MIGLIORE QUALITÀ DELLA VITA, DEGLI AMBIENTI E DEGLI OGGETTI, ATTRAVERSO UN RITORNO ALLE PERDUTE CAPACITÀ CREATIVE DELL'ARTIGIANATO, APPLICATE PERÒ ANCHE NELLE SERIE INDUSTRIALI. E’ LA NASCITA DI UN CONCETTO DI DESIGN MODERNO. UTILITÀ PROGETTUALE E ARTISTICA DEI MANUFATTI APPLICATA ALLA PRODUZIONE DI MASSA. L’UTOPIA DI MORRIS (PROFONDAMENTE LEGATO AL MOVIMENTO SOCIALISTA) ARRIVA A PREFIGURARE UN IDEALE DI SOCIETÀ IN CUI LA NATURA, I LUOGHI DELLA PRODUZIONE, LE ABITAZIONI E LE STRUTTURE DI SERVIZIO TROVANO UNA POSSIBILE ARMONIZZAZIONE. SOLO VERSO LA FINE DEL SECOLO SI SVILUPPA PERÒ UN MOVIMENTO VISIBILMENTE DESTINATO A RIVOLUZIONARE PER MOLTI ANNI IL GIUSTO E LA PERCEZIONE DEL MONDO COSTRUITO. E' L'ART NOUVEAU OVVERO QUELL’INSIEME DI ARCHITETTURE, MOBILI, OGGETTI CARATTERIZZATI DALL’USO DI FORME SINUOSE CHIARAMENTE RIFERITE AL MONDO DELLA NATURA, UNA TENDENZA D’AVANGUARDIA, PRESTO FATTA SUA DALLA BORGHESIA COLTA, CHE VEDE IN ESSA LO STILE CON CUI OPERARE UN RINNOVAMENTO GLOBALE DELL'AMBIENTE, IN NOME DELL'ALLEANZA TRA ARTE E INDUSTRIA. IL RICHIAMO ALLA TRADIZIONE DELLE ARTI DECORATIVE È INFATTI FORTISSIMO NELL'ART NOUVEAU (IN TUTTE LE SUE DIVERSE SPECIFICITÀ E DENOMINAZIONI NAZIONALI) CHE SI PARLI DI JUGENDSTIL IN GERMANIA, SEZESSION IN AUSTRIA, MODERNISMO IN SPAGNA (IN PARTICOLARE A BARCELLONA) O LIBERTY IN ITALIA. OVUNQUE LE OPERE (IDEATE DA ARCHITETTI E DESIGNER) RICHIEDONO L’INTERVENTO DI ESPERTI ARTIGIANI PER LA LORO REALIZZAZIONE. VIRCTOR HORTA E HENRY VAN DE VELDE SONO IN BELGIO GLI INIZIATORI DELLA TENDENZA; DA GLASGOW SI MUOVE CHARLES RENNIE MACKINTOSH, PARTENDO DALL'EDIFICIO MANIFESTO DELLA LOCALE SCHOOL OF ART, A VIENNA OTTO WAGNER E PIÙ DECISAMENTE JOSEPH HOFFMANN SPEZZANO LA TRADIZIONE CULTURALE CONSERVATRICE CON LA SPLENDENTE CHIAREZZA DEI LORO PROGETTI. PIÙ ISOLATO NELLA SUA VISIONARIA E SPETTACOLARE CREATIVITÀ È A BARCELLONA ANTONI GAUDÌ. NELL'OPERA DI TUTTI QUESTI AUTORI RITORNA L’IDEA DEL DISEGNO DELL'OGGETTO COME POSSIBILE ELEMENTO DI INNOVAZIONE PER MEZZO DEL SUO RIPENSAMENTO TECNICO E FORMALE: VERI E PROPRI MAESTRI DEL DESIGN SONO DUNQUE DA CONSIDERARE SOPRATTUTTO HOFFMANN, CON GLI OGGETTI GEOMETRICI DELLE WIENER WERKSTATTE, E MACKINTOSH, CON GLI ASTRATTI MOBILI REALIZZATI PER MOLTI INTERNI. MA LE NUOVE PRODUZIONI, INDUSTRIALI O ARTIGIANATI, RICHIEDONO ANCHE UNA NUOVA CONCEZIONE DELLA PROMOZIONE E DELLA DISTRIBUZIONE: SI MOLTIPLICANO COSÌ LE GRANDI ESPOSIZIONI UNIVERSALI, A LONDRA, A PARIGI, A TORINO. CON NUOVI SISTEMI COSTRUTTIVI SI REALIZZANO AUDACI STRUTTURE DOVE SONO ESPOSTE IN MODO AFFASCINANTE LE MERAVIGLIE DELLA TECNICA INDUSTRIALE. SONO LE PRIME MESSE IN SCENA DELLO SPETTACOLO SEDUTTIVO DELLA MERCE L'ATTO DI NASCITA DEL CONSUMISMO. 

INTERVISTA IMPOSSIBILE:

TESTIMONIANZE:

OGGETTI DELLA PUNTATA:

LIBRI:

  • VICTOR HORTA F.BORSI - P.PORTOGHESI ED. LATERZA
  • CRISTOPHER DRESSLER ED. ALESSI
  • KARL BLOSSFELDT R.SECHESL TASCHEN
  • LA VIENNA DI HOFFMANN ARCHITETTO DELLA QUALITÀ E.GODOLI - G.FANELLI ED. LATERZA

[HOME ][PUNTATE ][OGGETTI ][PROTAGONISTI ][INFORMAZIONI ][RICERCA]