Home Torna alle puntate Oggetti Protagonisti Informazioni sui links Ricerca
PUNTATE
OGGETTI
PROTAGONISTI
INFORMAZIONI
RICERCA

TESTIMONI
Puntata n.7

 

IL RAZIONALISMO IN ITALIA


FRANCOIS BURKHARDT
CRITICO DEL DESIGN


IN ITALIA NON SI ╚ MAI CAPITO, IL RAZIONALISMO COME UN PROBLEMA ESSENZIALE, CRITICO E RAZIONALE. ╚ SEMPRE STATO PRESO COME UN PROBLEMA DELLA FORMA (BASTA LEGGERE PERSICO, CHE ╚ STATO IL PI┘ GRANDE CRITICO A NON UTILIZZARE IL FUNZIONALISMO APERTO AL CONCETTO GENERALE EUROPEO), IL CONCETTO DEL RAZIONALISMO ITALIANO ╚ SEMPRE STATO LEGATO A UNA VERSIONE REGIONALE DI UNA CERTA ATTITUDINE FILOSOFICA CHE POI HA SUBITO OCCUPATO UN GRAN POSTO NEL COLLOQUIO POLITICO CON IL FASCISMO. IL FUNZIONALISMO TEDESCO ╚ UN FUNZIONALISMO MOLTO DIVERSO. ╚ UN FUNZIONALISMO CHE ╚ BASATO SU UN CONCETTO ESISTENTE DELL'INDUSTRIA, CON UNA REALT└ CHE L'ITALIA NON AVEVA. NON AVEVA ANCORA QUESTA STRUTTURA INDUSTRIALE CHE GLI PERMETTEVA DI PRODURRE NEL MODO DI UN PAESE AVANZATO INDUSTRIALMENTE. MENTRE LA GERMANIA LO AVEVA. E, QUINDI, QUESTO TEMA DEL DISEGNO, ATTRAVERSO IL QUALE IL RAZIONALISMO DOVEVA RISPONDERE ATTRAVERSO LO STANDARD (L'IDEA, QUINDI, DELLA MOLTIPLICAZIONE DELL'OGGETTO) ERA UN'IDEA BASATA SU UN'ETICA SOCIALE, CHE IN ITALIA NON ╚ MAI ESISTITA.


[HOME ][PUNTATE ][OGGETTI ][PROTAGONISTI ][INFORMAZIONI ][RICERCA]