Home Torna alle puntate Oggetti Protagonisti Informazioni sui links Ricerca
PUNTATE
OGGETTI
PROTAGONISTI
INFORMAZIONI
RICERCA

TESTIMONI
Puntata n.7

 

IL RAZIONALISMO IN ITALIA


VITTORIO GREGOTTI
ARCHITETTO


IL PUNTO DI PARTENZA DEI RAZIONALISTI ITALIANI È L'ARCHITETTURA ...È UNA UNITÀ DI METODO CHE VA A TUTTE LE SCALE E CHE QUINDI INVESTE, PER COSÌ DIRE, CON PRINCIPI DI GUSTO, CON PRINCIPI DI PROCEDURE, CON MORFOLOGIE SIA LA SCALA DEL PICCOLO OGGETTO INDUSTRIALE CHE QUELLO ARTIGIANALE CHE QUELLO DELL'ARCHITETTURA. IL CENTRO DEL PROBLEMA RESTA PERÒ, PER I RAZIONALISTI ITALIANI, L'ARCHITETTURA. E QUINDI, COME TALE, È DA LÌ CHE SI MUOVE PER POTER PARLARE ANCHE DI DISEGNO DEGLI OGGETTI, DI DISEGNO DEGLI OGGETTI ARTIGIANI, COME QUELLI CHE FANNO PARTE DEL MONDO DELLA CASA, E COMINCIA POI, A FINE DEGLI ANNI TRENTA, A PARLARE ANCHE DI PREFABBRICAZIONE, DI UNIFICAZIONE, CIOÈ DI TUTTI QUEGLI ELEMENTI CHE IN QUALCHE MODO METTONO INSIEME IL PROBLEMA DELLA PRODUZIONE INDUSTRIALE E IL PROBLEMA DELLA PRODUZIONE EDILIZIA. LO SVILUPPO PIÙ IMPORTANTE CHE RIGUARDA IL DISEGNO INDUSTRIALE IN ITALIA, DOPO LA GUERRA, È LEGATO AL FENOMENO DEL GRUPPO RAZIONALISTA IN ITALIA, CIOÈ DEL GRUPPO DI QUEGLI ARCHITETTI CHE PRENDONO CONTATTI CON LA SITUAZIONE INTERNAZIONALE E, QUINDI, COME TALI CERCANO ANCHE IN ITALIA DI PROPAGANDARE QUESTO NUOVO MODO DI PENSARE LA PROGETTAZIONE.


[HOME ][PUNTATE ][OGGETTI ][PROTAGONISTI ][INFORMAZIONI ][RICERCA]