Home Torna alle Puntate Oggetti Protagonisti Informazioni sui links Ricerca
PUNTATE
OGGETTI
PROTAGONISTI
INFORMAZIONI
RICERCA

INTERVISTA IMPOSSIBILE
PUNTATA N.6

 

IL RAZIONALISMO IN EUROPA


MARCEL BREUER

GREGORETTI -CI TROVIAMO DI FRONTE AD UN CASO SINGOLARE, QUESTA SEDIA È UNO DEGLI OGGETTI PIÙ FAMOSI E PIÙ RIPRODOTTI AL MONDO, IN MOLTI LO CONOSCONO MA QUASI NESSUNO CONOSCE IL SUO PROGETTISTA, CHE SI CHIAMA MARCEL BREUER. ARCHITETTO BREUER, MA COME LE È VENUTO IN MENTE DI REALIZZARE UNA SEDIA CON UN TUBO D'ACCIAIO CURVATO? E' IL RISULTATO DI RIFLESSIONI TEORICHE, FILOSOFICHE?

MARCEL BREUER - SULLA STORIA DEI TUBI D'ACCIAIO NE SONO STATE DETTE MOLTE: CHE AVEVO LA PASSIONE PER LE BICICLETTE E CHE DA LÌ AVREI PENSATO A FARE ANCHE DEI MOBILI COME LE BICICLETTE (RIDE). NO, LA MIA IDEA NON ERA NÉ COSÌ TEORICA NÉ COSÌ CASUALE. PER ME L'ESSENZA DEI LAVORO ERA NELLA RICERCA DI SOLUZIONI PRATICHE.

IO NON VOLEVO FARE UNA SEDIA IN STILE BAUHAUS, IN STILE MODERNO... VOLEVO FARE UNA BUONA SEDIA DA UNIRE A UN BUON TAVOLO. HO SCELTO IL METALLO COME MATERIALE LEGGERO MOLTO RESISTENTE, E CHE PERMETTE UNA BUONA STANDARDIZZAZIONE DELLE PARTI.

GREGORETTI - COME ARRIVÒ ALLA SCUOLA DEL BAUHAUS?

MARCEL BREUER - LA SCELSI PERCHÉ ERA LA PRIMA SCUOLA VERAMENTE NUOVA, INTERESSANTE, DOPO TUTTE LE NOIOSE ACCADEMIE CHE AVEVO FREQUENTATO. GROPIUS ERA UN VERO GENIO, SAPEVA COME LIBERARE LA CREATIVITÀ, ANCHE QUELLA DEGLI ALTRI

GREGORETTI - MA LEI PENSA VERAMENTE DI AVER CREATO QUALCOSA DI ETERNAMENTE VALIDO? PENSA CIOÈ CHE I SUOI MOBILI ABBIAMO UN VALORE UNIVERSALE, CHE POSSANO ESSERE USATI DA TUTTI, IN QUALSIASI TIPO DI ARREDAMENTO? NON È UN PO' QUESTA L'IDEA DEL DESIGN?

MARCEL BREUER - NON LO SO, QUANDO LI HO FATTI PENSAVO CHE SAREI STATO CRITICATO, PERCHÉ ERANO PROGETTI ESTREMI, POCO ARTISTICI, MOLTO TECNOLOGICI... A ME INTERESSAVA SOPRATTUTTO CHE RIFLETTESSERO IL MONDO ESTERNO, LA VERA NUOVA DIMENSIONE DEL TEMPO: VELOCITÀ, LEGGEREZZA, MOBILITÀ FUNZIONALE. MI PARE CHE OGGI QUESTI VALORI SIANO ANCORA ATTUALI. O NO?

GREGORETTI - ARCHITETTO BREUER MA ALLORA IL DESIGN MODERNISTA È QUALCOSA CHE RESTA NEL TEMPO, CHE SUPERA L'EPOCA IN CUI NASCE?

MARCEL BREUER - E CHI LO SA: AL BAUHAUS CI DIVERTIVAMO DAVVERO MOLTO: ESPERIMENTI, MUSICA, TEATRO, FESTE SCATENATE. DI QUELL'EPOCA È RIMASTO POCO; LE MIE SEDIE PERÒ SONO ANCORA LÌ: UN ITALIANO SIMPATICO, DINO GAVINA, HA VOLUTO RIEDITARLE NEGLI ANNI SESSANTA. MA GLI ORIGINALI SONO ANCORA MOLTO COSTOSI. INVECE - È BUFFO - MILIONI DI COPIE VOLGARI DEI MIEI MODELLI GIRANO PER IL MONDO DA ANNI; LE MIE SEDIE SONO PIÙ FAMOSE DI ME (RIDE). QUELLO CHE OGGI VOI CHIAMATE 'IL MERCATO GLOBALE' FORSE È PROPRIO LA REALIZZAZIONE, UN PO' DISTORTA, DELL'UTOPIA DEL BAUHAUS.

GREGORETTI - GRAZIE, ARCHITETTO BREUER.


[HOME ][PUNTATE ][OGGETTI ][PROTAGONISTI ][INFORMAZIONI ][RICERCA]